Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà.


martedì 29 maggio 2007

29 maggio 1953. Conquista dell'Everest.

Il neozelandese Edmund Hillary e il nepalese Tenzing Norgay piantano quattro bandiere sul Monte Everest - 29.028 piedi sopra il livello del mare - primi scalatori al mondo a giungere in vetta.
L'ascesa alla cima più alta del mondo era già stata tentata altre volte a partire dagli anni '20 ma nessuno prima di Hillary e Norgay era mai riuscito nell'impresa.
Partiti con una spedizione inglese, i due dettero l'assalto finale alla vetta dopo una notte insonne a 27.900 piedi.
Il 2 giugno, giorno dell'incoronazione della regina Elisabetta II, la notizia dell'impresa fece il giro del mondo e molti la considerarono di buon auspicio per il futuro.
La regina lo stesso anno nominò cavaliere Edmund Hillary.


Nessun commento: