Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà.


giovedì 31 maggio 2007

Screener RSI (14) (Ipervenduto) Giornaliero


Luxottica si conferma miglior blue chip, Oakley prossima preda?

il gruppo CSI ne parlava qualche giorno fa di Oakley ......con target sopra i 26....
e scrivevamo....
Manteniamo l'allert su Oakley , lo spunto in area 27 non è piaciuto a qualcuno......il che ha portato il titolo di nuovo a livelli piu' bassi , in ogni caso il raggiungimento di tale target è solo rimandato .... manca un 10% , non male da portare a casa !



Si conferma la migliore blue chip Luxottica con un progresso del 4,71% a quota 25,97 euro (massimo di giornata a 26,03 euro) dopo che Goldman Sachs ha aggiunto l'azione nella sua conviction buy list, elevendo il giudizio a buy (acquistare), mentre ha rivisto al ribasso il rating sul concorrente Safilo (-0,03% a 4,79 euro) a neutral da buy. Per il gruppo di Agordo il target price è stato rivito a 30 euro da 26 euro, quello di Safilo è a 5,1 euro.In generale dal comparto dell'occhialeria la banca d'affari dice di attendersi "una forte e sostenuta crescita nel settore ottico, anche per il crescente invecchiamento della popolazione". Per Luxottica in particolare il broker individua alcuni potenziali fattori catalizzatori tra cui un possibile upgrade della guidance sull'interno anno, i risultati del secondo trimestre che dovrebbero essere forti, il rinnovo della licenza con Chanel e un potenziale nuovo format per il business retail.Così "abbiamo alzato in maniera significativa le stime di utile per azione di Luxottica del 7% a 1,18 euro nel 2007, dell'11% a 1,40 euro nel 2008, del 15% a 1,58 euro nel 2009 e del 18% a 1,74 euro nel 2010. Non vengono considerati gli effetti di eventuali acquisizioni, "anche se crediamo che l'aggiunta di nuove attività possa contribuire alla crescita della società nei prossimi anni".In effetti l'attesa da parte del mercato è per una prossima acquisizione. Luxottica sta infati seguendo una politica di piccole acquisizioni, soprattutto di catene di negozi. La tendenza dovrebbe essere quella seguita negli ultimi mesi, in linea generale un'operazione ogni due mesi. L'ultima acquisizione risale a fine marzo, quando la società ha rilevato le due principali catene di occhiali da sole del Sud Africa.Quale il prossimo target? Oakley potrebbe interessare a Luxottica, ipotizza il broker, precisando che la società non ha mai fatto uno specifico commento in merito. Ma un'aggregazione tra Luxottica e Oakley avrebbe molto senso, secondo quanto dicono anche gli analisti di Intermonte in una nota interna di oggi raccolta da Mf Online, per diverse ragioni.Oakley è una delle pochissime società di dimensioni rilevanti (762 milioni di dollari nel 2006) potenzialmente acquistabili; è un brand ben conosciuto per la propria eccellenza tecnologica (lenti, in particolare); è il primo fornitore di Sunglass Hut ed è particolarmente forte negli Stati Uniti, lo è di meno in Europa, laddove però Luxottica eccelle nel business wholesale.A ciò si aggiunga che la struttura del capitale, accentrata nelle mani del fondatore (la fondazione della società risale al 1975) nonchè presidente, Jim Jannard, il quale detiene il 64,3% del capitale, dovrebbe facilitare l'eventuale discussione tra le parti. "Da un'eventuale integrazione ci attenderemmo , contrariamente a quanto accaduto nella altre acquisizioni fatte da Luxottica, un più forte committente alla crescita delle vendite anzichè un grande taglio-costi dettato dall'integrazione di Oakley in Luxottica", affermano gli analisti della sim.Questa idea si basa sulla convinzione che il network wholesale di Luxottica, nonchè la tumultuosa crescita di Sunglass Hut, possano portare a importanti crescite dei fatturati negli anni a venire. Al contrario, "non mi attenderei uno shut-down della produzione e della headquarter di Oakley negli Stati Uniti. Entrambi sono il fiore all'occhiello della società, quanto a innovazione tecnologia e standing", precisano gli analisti. "Peraltro la produzione ha già oggi un livello di efficienza notevole seppur non equiparabile agli standard, decisamente più industriali, di Luxottica". Intermonte ha così vagliato due opzioni: l'integrazione potrebbe avvenire con un'Ops (offerta pubblica di scambio) con un 30% di premio rispetto ai prezzi correnti di Oakley e con Luxottica a 26 euro per azione.Oppure con un'offerta cash a 30 dollari per ogni azione Oakley (ieri il titolo ha chiuso la seduta a 24,92 dollari). "Come logico attendersi, una offerta tutta cash sarebbe decisamente preferita da un punto di vista strettamente finanziario", prosegue l'analisi della sim. "Porterebbe infatti a una contro-diluizione degli utili nel 2008 e nel 2009 di oltre il 10%, mentre un'offerta in carta sarebbe sostanzialmente neutrale".Anche se finanziata al 100% via cash, la scoietà di del Vecchio non incontrerebbe alcuna difficoltà nel reperire le risorse finanziarie necessarie e non subirebbe ripercussioni negative sul debito esistente. Pur assumendo infatti la circostanza più penalizzante (acquisizione al 31 dicembre 2007 con assunzione del 100% del debito nel 2007 senza alcuna contribuzione a P&L), il rapporto debito netto/margine operativo lordo salirebbe temporaneamente a 2,36, lontano dal 3 spartiacque oltre il quale gli oneri sul debito potrebbero inasprirsi.L'acquisizione sarebbe in entrambi i casi decisamente positiva da un punto di vista strettamente industriale, anche per l'ulteriore diluizione dalla dipendenza da contratti di licenza che scaturirebbe dall'aggiungere al proprio portafoglio un altro brand di proprietà, di size e di valore. "Nel caso l'acquisizione venisse finalizzata come da ipotesi assunte, il target price di Luxottica", concludono a Intermonte, "potrebbe essere alzato a circa 30 euro (cash offer) o a 27,5 euro (full paper bid)".Francesca Gerosa

Investimenti alternativi

Andrea ritratto con la sua musa

Si parla sempre di investimenti a breve termine a lungo termine....volevamo proporvi un tipo diverso di investimento in ottica lunga e perchè no.... hobbistica: ARTE

Volevamo porre l'attenzione ad un personaggio molto umile e sincero e quasi nascosto, ma che sta scuotendo grande successo nel campo artistico negli ultimi anni : Andrea Mastrovito Alias Sburzum; nonostante la sua giovane età (28 anni ) Andrea ha avuto modo di collaborare con artisti di rilievo che lo stimano molto , Stefano Arienti ne è un esempio o Maurizio Cattelan.Ha lavorato per famiglie importanti : i Lavazza , la famiglia Agnelli ....

Il suo curriculum è reperibile in internet nei link sotto riportati , tra le gallerie a cui è affezionato spicca Analix Forever di Ginevra una delle piu' importanti d'Europa dove ha fatto delle personali , senza dimenticare il museo di Roma , Galleria Biagiotti a Firenze , Torino, Bruxelles....

Quest'estate sarà oltreoceano esattamente a New York dove esporrà i suoi capolavori artistici ai Neworkesi; altre esperienze di Andrea rialgono anni indietro , dove ha vinto il concorso su Mtv "Sprite vinci la tua sete" una clip video fatta con i suoi compari....a Febbraio ha partecipato al programma su Canale 5 "Chi vuol essere milionario" condotto da Gerry Scotti difendendosi bene!

Andrea parla e scrive bene il Francese e l'Inglese e se la cava egregiamente cn il Tedesco.

Canta con un gruppo Metal "Madush".

Le sue opere sono in continua ascesa e chi foss interessato puo' chiedere al gruppo CSI che darà le giuste informazioni.


Mostre in corso:




Curriculum:



Ranking artistico:



Altre mostre:

Alitalia: News

Alitalia, si ritira Tpg-Mediobanca Solo due in corsa per la compagnia

L'annuncio in una nota della stessa cordata: "Non abbiamo i requisiti"
Così il fondo americanio che guida un'offerta anche per IberiaAlitalia, si ritira.
Solo due in corsa per la compagnia Restano in gara Ap Holding e Aeroflot-Unicredit. Si entra nella fase delle offerte vincolanti. Il 2 aprile era iniziata la fase delle offerte.

Uniland: News

Qui trovate l'annuncio di oggi relativo all'acquisizione da parte di Uniland di 3 società immobiliari operanti in Lombardia

Mibtel: tenuta del supporto.

Il supporto posto in area 33.500 per ora ha retto egregiamente con un pattern significativo.
Fino a quando l'indice resterà al di sopra di esso il trend puo' considerarsi ancora valido.
Ove dovesse scendere tale quota lo scenario di medio periodo verrebbe compromesso, non quello di lungo.

Uniland. Continua la costruzione dell'immobile. 2° test del Piano terra.

Come potete osservare Uniland è al suo 2° test dell'area 0,61-0,62 che rappresenta il solaio del Piano Terra in costruzione. Siamo ancora al piano seminterrato (garage, locali di deposito, cantine, locali di servizio, etc...) , ma con buone possibilità di iniziare a lavorare sul piano terra, da destinare a locali commerciali (i piu' valorizzati...). Le altezze del Piano terra vanno da 0,62 a 0,72...
Speriamo che i lavori non vengano sospesi e si fermino al piano seminterrato... Dubito...
I Lavori normalmente autorizzati devono essere terminati nell'arco di tre anni...

Mondo TV. Tenuta del supporto.

Il supporto già segnalato sembra aver davvero tenuto. La violazione della t-line di periodo è stata confermata ieri. Unico neo, i Volumi che sono diminuiti rispetto alla seduta precedente.
Per chi avesse acquistato sul supporto, manterrà le posizioni aperte. Per ora lasciamo andare le quotazioni verificandole di giorno in giorno. Naturalmente lo stop è d'obbligo e in modo rigido sotto tale quota.

Fastweb davvero tornerò in area 39?!

Sono in molti a chiederci dove andrà a fermarsi la discesa di Fastweb, che dopo aver raggiunto il primo target da noi indicato in area 42, si accinge anche a raggiungere il 2° target posto in area 39. L'area 39 è uno storico supporto di Fastweb già testato con successo nei passati mesi e anni.
E' li che l'aspetteremo per valutare pattern e direzionalità e per decidere il tipo di operatività da impostare.

mercoledì 30 maggio 2007

Retelit-Fastweb: Correlazione


Non si arresta la discesa di Fastweb post opa. Nonostante il favoloso recupero della borsa di oggi ancora una volta, il settore telefonico rimane al palo!!
Abbiamo sovrapposto il grafico di Retelit (verde) e quello di Fastweb (blu) relativo all'ultimo anno. Notate qualche somiglianza?? E' tutto il settore che si deve SVEGLIARE!! Aspettiamo le evoluzioni relative al wi-max e qualche interessante news di acquisizione, fiduciosi che possano ravvivare il settore.

Apulia

Ci scusiamo in anticipo per chi ha gia il titolo in portafoglio (compreso l'Ing. Maurizio...) ma finalmente il titolo si dirige la dove lo aspettiamo da tempo, area 1.79-1.75...

Elica

...ancora nessun segnale e rimaniamo Flat...

Eems

Dopo aver ripreso il 50% in area 5.75 rimaniamo in attesa di segnali di forza da parte di Eems

Costruzione del palazzo di Uni Land.

Breakway con forza e volumi in gap up per Uni Land che in open viola definitivamente la discendente di breve.
Parafrasando il Business della società e come potete osservare sul grafico, noterete che le quotazioni si trovano ancora nel piano seminterrato della nuova sede in costruzione della societa... sito ad una altezza da terra di o,62 euro.
A breve potremo verificare il ritorno delle quotazioni al piano terreno fino alla costruzione del primo solaio posto in area 0,72 euro...
Poi si continuerà a costruire il primo piano...posto ad un altezza di 0,82...
Il secondo...
Il terzo...
Utopia? E perche mai? I palazzi partono dalle fondazioni... per elevarsi...
Beh, bisogna solo informarsi qual'è l'altezza massima che è stata autorizzata...

Un ipotesi di triplo massimo su Class?


Ipotesi di triplo massimo su Class?.
Potrebbe essere dopo la lateralizzazione di questi ultimi mesi.
Ma per essere confermata deve avvenire la rottura (con volumi) dell'area 2,20-2,22.
Per ora non abbiamo altri elementi 'indizianti' per risolvere il 'caso'.
Dobbiamo solo attendere l'evoluzione del quadro grafico...per una conferma definitiva.
La tenuta dell'area sopradetta è di vitale importanza.
Il supporto dinamico del rettangolo è stato definitivamente rotto, anche se con scarsi e insignificanti volumi.
Anche in questo caso saranno i volumi in crescita che indicheranno la direzione futura delle quotazioni di Class.

martedì 29 maggio 2007

Screener RSI (14) (Ipervenduto) Giornaliero

Il Proscreener PRONTI VIA non ha segnalato alcun titolo

roncadin e il recupero della t-line


Come anticipato già ieri dal gruppo C.S.I. , oggi prosegue il recupero della t-line che la chiusura di oggi si appoggia delicatamente .... gli indicatori sembra dicano che il rialzo sa da fare.....

Uniland

Se rileggete i vecchi post noterete che ultimamente insistevamo molto su Uniland (...forse anche un pò troppo). Al momento siamo stati premiati. Veniamo però alle note dolenti..... Obbiettivamente il ripiegamento negli ultimi 30 minuti è stato forte. Non abbiamo chiuso sopra il massimo dell'ultimo candelone verde (quando fece +18). Non abbiamo superato tantomeno quota 0.645 estremamente importante. I volumi sono stati altissimi, tipici di una candela di fine corsa.... D'altro canto la carne al fuoco è ancora tanta, non ci resta quindi che continuare a seguire ed alzare per ora lo stop profit a 0.59.

Retelit

Aggiorniamo il grafico della "bella addormentata nel bosco"... Niente da segnalare... Lento canale in salita ancora in essere e livelli chiave lontani 0.385-0.39 e 0.45-0.455...

Quali scenari per Fiat?


Dopo la rottura della trendline di periodo che vedete tracciata in verde sul grafico, Fiat ha ritracciato fin quasi all'area 20.
Quali potrebbere essere gli scenari di breve?
Le alternative tecniche sono due: la prima è la tenuta dell'area sopradetta e la ripresa delle quotazioni e successiva violazione della t-line rossa in downtrend. In questo caso il trend riprenderebbe con vigore la sua salita.
Al contrario se dovesse cedere il supporto in area 20, il quadro tecnico peggiorerebbe ulteriormente con primo target in area 19.

29 maggio 1953. Conquista dell'Everest.

Il neozelandese Edmund Hillary e il nepalese Tenzing Norgay piantano quattro bandiere sul Monte Everest - 29.028 piedi sopra il livello del mare - primi scalatori al mondo a giungere in vetta.
L'ascesa alla cima più alta del mondo era già stata tentata altre volte a partire dagli anni '20 ma nessuno prima di Hillary e Norgay era mai riuscito nell'impresa.
Partiti con una spedizione inglese, i due dettero l'assalto finale alla vetta dopo una notte insonne a 27.900 piedi.
Il 2 giugno, giorno dell'incoronazione della regina Elisabetta II, la notizia dell'impresa fece il giro del mondo e molti la considerarono di buon auspicio per il futuro.
La regina lo stesso anno nominò cavaliere Edmund Hillary.


Pullback del Nasdaq.

Le quotazioni dell'indice hanno per ben 2 volte ritestato la resistenza (ora supporto), precedentemente violata. Il pullback è stato da manuale. Il test potrebbe essere davvero 'significativo' per il proseguimento del trend in atto.

Allert su Uniland.

Primo test della discendente di breve per Uniland. L'eventuale chiusura al di sopra della t-line porterebbe a nuovi spunti rialzisti almeno nel breve periodo con target in area 0,615.

Raggiunte le 1000 visite in un giorno.

Nella giornata di ieri ci sono state 1141 visite.
Da quando è partito il Blog è il massimo di visite quotidiane raggiunte.

Calendario

Eventi Rilevanti:

Ore 16.00 USA indice fiducia consumatori di maggio.

lunedì 28 maggio 2007

28 maggio 1942.Rappresaglia per la morte di Heydrich.

Reinhard Heydrich, durante la Seconda Guerra Mondiale, venne soprannominato "Der Henker" ovvero "Il Boia" per la crudeltà delle sue gesta durante il regime nazista.
Giovanissimo collaboratore di Himmler nel nucleo della Gestapo, venne assassinato nel 1942 da un piccolo gruppo di patrioti cecoslovacchi.
Per vendicare la sua morte, un gruppo di nazisti sterminò 1800 persone.


uni land e la tazza


L'elisse pronosticato giorni fa' diventerà realtà? I presupposti ci sono !

Roncadin e la trend line.....


Quasi ripresa la trend line , si attaccheranno nuovi massimi , gli indicatori confermano .

doppio minimo per kaitech?


Notiamo graficamente come gli indicatori siano scarichi un'altra volta e le discese siano state senza l'ausilio di volumi.... interessante prevedere un rimbalzo già domani? Un 1 livello di entry in area 0,40 con stop loss stretto!

macchè dertificazione....o era glaciale

"ambientalismo esasperato senza base scientifica: ecco l'imbroglio degli anni 70"

Rispondendo ad una lettera del Prof. Battaglia su "Il Giornale", il popolare giornalista e scrittore ha elencato punto per punto in cosa consiste l'imbroglio ambientalista. Riportiamo integralmente il suo editoriale.
Terra inferno di fuoco? Non scherziamo, Paolo Granzotto spara a zero contro l'ambientalismo isterico che fece previsioni catastrofiche negli anni 70.Il Presidente Ceco Vaclav Klaus mostra coraggio, sfida infatti il conformismo pantofolaio dei suoi colleghi e di quella che chiamiamo la società civile, timorosa non dico di negare, ma del semplice mettere in dubbio, del ritenere incerto il dogma secondo il quale il global warming è di origine antropica. Indotto dalle attività umane.E questo perchè, come scriveva Ellen Goodman del Boston Globe, chiunque oggi si azzardi a dissentire da quella falsa verità rivelata, guazzabuglio di pregiudizi, pseudo scienza, ottusità e fanatismo, viene immediatamente accostato ai negazionisti dell'Olocausto.Una massa di cacciaballe tiene dunque in scacco il genere umano, imponendogli di credere alle loo incommensurabili panzane sulla desertificazione prossima ventura, sulla morte per fame, sete e disidratazione di miliardi di individui.Gli stessi cacciaballe che solo ieri affermavano quanto segue: "nel 1990 il mondo sarà più freddo di 4 gradi, nel 2000 scenderà di 11 gradi, cioè circa il doppio di quanto serve per trascinarci in un'era glaciale". (Eugene Kenneth, Atmospheric Environment)."Il continuo rapido raffreddamento della Terra a partire dalla seconda guerra mondiale va di pari passo con l'aumento delle emissioni atmosferiche globali in associazione con l'industrializzazione, la meccanicizzazione, urbanizzazione e boom demografico". (Reld Bryson, Global Ecology)."Scommetterei qualsiasi cifra che l'Inghilterra nel 2000 non esisterà più, la battaglia per sfamare l'umanità è persa, negli anni 90 il mondo sarà sottoposto a carestie. Centinaia di milioni di persone si stanno avviando a morire per fame". (Paul Eherlich, la bomba demografica, bibbia dell'ambientalismo)."Ci sono segnali secondo i quali i modelli meteorologici della Terra hanno iniziato a cambiare drammaticamente. Il raffreddamento globale ridurrà la produzione agricola per il resto del secolo." (Peter Gwynne, newsweek).Credere a persone che senza nemmeno sussurrare un pardon ti preannunciano prima la glaciazione e poi la desertificazione dandole per certe su base scientifica (quale?) buttare denaro (600 milioni di Euro, quale prima rata immolata al Protocollo di Kyoto) per star dietro ai loro isterici deliri non è da sconsiderati, è da fessi, fessi col botto...

Uniland

Ed ecco finalmente il primo segnale positivo che aspettavamo!!! Superamento di 0.57 (che diventa ora il nostro eventuale stop) con volumi... Attendiamo ora lteriori conferme come il superamento e chiusura sopra 0.595 (mai accaduto sopo il +18 di Marzo). Anche se ha ancora ampi spazi di crescita, peccato solo per l'RSI già altino con il titolo sui minimi....

Finale Uefa Champions League Milan Liverpool 2-1



Un omaggio a Pippo Inzaghi autore e matador di Atene:



E questa è l'altra finale di Coppa dei Campioni vinta dal Milan ad Atene nel 1994 in finale con il Barcellona con il commento di Bruno Pizzul:

Calendario

Ricordiamo che oggi UK e USA mercati chiusi.

Roncadin. Incroci di long...

Ormai la mm 50 gg ha incrociato definitivamente la mm 200 gg. Cio' significa inversione di long. Lo verificheremo tra qualche mese.
Osservate come la mm 200 gg ha funzionato egregiamente da supporto per ben 2 volte.
Ottimo segnale.

Intanto i Volumi dell'anno 2007 hanno superato abbondandemente quelli di 8 anni messi insieme. Una riflessione è d'obbligo sulle potenzialità esplosive di questo titolo.
Osservate il grafico annuale sottostante dove si evince il rapprto tra le quotazioni e i volumi.

domenica 27 maggio 2007

Screener RSI (14) (Ipervenduto) Giornaliero


Screener (ProntiVia) sul settimanale


Screener ProntiVia


UNI LAND e la sua ELLIPSE


Che si stia formando un supporto elliptico?

Mibtel: Nuovi massimi ASSOLUTI o CROLLO?!?!?!?


Pubblichiamo 2 grafici importantissimi, il nostro MIBTEL ed il NASDAQ: Perchè?
Come potete ben vedere il notro mibtel sale dal 2003 ed è arrivato al massimo assoluto addirittura della bolla speculativa del 2000. TUTTO FAREBBE PENSARE ad un imminente crollo o per lo meno ad un ritracciamento. C'è però una situazione anomala. A differenza del 2000 alcuni titoli sono rimasti al palo, addirittura sui minimi,soprattutto il settore telefonico. La speculazione sui bancari potrebbe essere giunta alla via del tramonto quindi, o abbiamo una rotazione settoriale che porterebbe nuova linfa e spinta agli indici per segnare nuovi massimi oppure.........
Il Nasdaq, faro di tutti gli indici ormai da tempo (anche se ora MOLTO meno) mostra ancora spazi di crescita e questo (anche se pochissimo) ci tranquillizza un pò. Pubblchiamo quindi di seguito una serie di titoli "rimasti al palo" soprattutto telefonici. Pubblichiamo i grafici settimanali o mensili al fine di avere una situazione più chiara e pulita, al fine di identificare meglio gli eventuali livelli su cui intervenire.... non ci resta che incrociare le dita, fare molta attenzione e RISPETTARE GLI STOP LOSS SENZA TIMORE !!!!!

Retelit MENSILE e SETTIMANALE


Rimbalza bene (come vediamo dal settimanale) anche leggermente in anticipo (50 cent), sul canale ascendente verde. Rovina però nelle ultime 2 sedute tutto ciò che di buono aveva fatto negandoci il superamento (per ora) di area 0.44 che ci proietterebbe a lottare in modo definitivo con area 0.53. Continuiamo ad attendere...

Eutelia SETTIMANALE

Rimane schiacciata sotto il canale discendente da lungo tempo Eutelia. Supporti area 5.8 - 5.5 - 5

Tiscali SETTIMANALE

Continua ormai da 3 anni la lateralità di Tiscali che ha come supporti importanti area 2.45 e 2.2. Positività di lungo sopra 3 e 3.3 euro....

Fastweb SETTIMANALE

Incredibile picchiata post opa di Fastweb. Chiuso il "buco" abbiamo come buon supporto area 0.39-0.4 poi 0.33...

Telecom

Supporti importanti in area 2.05-2.1 persi i quali avremo area 1.75. Qualora dovesse partire il rimbalzo l'obbiettivo è area 2.7 poi 3 euro.... Proprio Telecom a parere nostro qualora finalmente rimbalzasse, potrà essere determinante per il settore telefonico in generale ed anche per i listini... seguiamola

Alitalia: Che picchiata... verrà risollevata come FIAT?


Guardate nel mensile sopra che picchiata Alitalia.... quasi 10 anni di discesa...
Postiamo questi grafici perchè siamo in una fase cruciale per la nostra compagnia. Ovviamente chi vuole comprarsela cercherà di farlo al prezzo più basso ma poi riuscirà a risanarla? Se si, gli spazi di crescita saranno immensi... altrimenti...
Anche se hanno parlato di opa a 0.50?!?!?! Teniamo d'okkio i buoni supporti a 0.83 - 0.78 - 0.75

Uniland SETTIMANALE

Rimane ad annaspare sul fondo dell'oceano Uniland... Rumors ci danno qualche buona news per fine settimana prossima ma noi vogliamo i fatti e che vengano quindi superate le prime importanti resistenze...

Vemer Siber

Nulla da aggiungere su Vemer che tiene bene area 0.67 e mantiene la sua figura rialzista. .....Peccato solo per quel "buco" lasciato aperto in area 0.45

Eems SETTIMANALE

Nuovo test di area 5.75 dove si può intervenire grazie anche ad un Rsi quasi in zona ipervenduto. Persi i 5.75 abbiamo "l'ultima spiaggia" a 5.5...

Elica

...siamo ancora in attesa del superamento di area 5.10 o di un eventuale doppio minimo in area 4.7

Apulia SETTIMANALE: ...ancora nessun segnale

Rimane sotto la resistenza settimanale di 1.88 circa. Possibilità quindi ancora di test di area 1.75 oppure, per intervenire, attendiamo il superamento delle prime resistenze compreso quella rossa dinamica.

Screener (% recupero dai Minimi)

Premesso che con il software Prorealtime (un po limitato) le barre accessibili sono le 254 più recenti e gestendo un grafico settimanale i risultati sono come da elenco quei titoli che hanno recuperato meno dai minimi.

Screener (% persa dai Massimi delle ultime 254 settimane)

Premesso che con il software Prorealtime (un po limitato) le barre accessibili sono le 254 più recenti e gestendo un grafico settimanale i risultati sono come da elenco i titoli che sono scesi maggiormente dai loro massimi.