Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà.


martedì 14 agosto 2007

14 agosto 1945. Fine della Seconda Guerra Mondiale

Il Giappone accetta di arrendersi agli alleati.
La decisione, che mette fine alla guerra più sanguinosa della storia, sopraggiunge dopo una tremenda settimana che vede il bombardamento atomico di due città e la dichiarazione di guerra da parte dei sovietici.
La sera stessa 1000 ufficiali dell'esercito assaltano il palazzo imperiale con l'intento di sequestrare il messaggio registrato dell'imperatore Hirohito che annuncia la resa; le guardie imperiali li respingono.
Il giorno dopo il discorso dell'imperatore, che chiede al suo popolo di "sopportare l'insopportabile" fu trasmesso alla radio nazionale, e centinaia di milioni di persone al mondo festeggiarono la fine della guerra.

Nessun commento: