Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà.


lunedì 27 agosto 2007

27 agosto 1883. Esplosione del volcano Krakatoa

A Krakatoa, isoletta disabitata ad ovest di Sumatra, in Indonesia, ha luogo la più potente eruzione vulcanica che la storia ricordi.
L'attività vulcanica inizia il 20 maggio, e il 26 agosto il vulcano iniziò ad eruttare con violenza.
Il giorno successivo si ebbero quattro gigantesche esplosioni, la terza delle quali disintegrò due terzi dell'isola sul lato nord, provocando un'onda di marea alta 120 piedi, che colpì le vicine isole di Giava e Sumatra uccidendo 36.000 persone.
Le esplosioni furono udite in Australia, a oltre 2000 miglia di distanza, e la cenere fu proiettata fino a 50 miglia di distanza.
Le polveri sottili prodotte dall'esplosione si dispersero alla deriva per il mondo, originando spettacolari tramonti e creando un velo atmosferico che abbassò le temperature mondiali di un grado.

2 commenti:

alicante ha detto...

è noi in italia abbiamo il vesuvio ? che si stà caricando come una zampogna! è se sbotta cancellerà napoli dalla faccia della terra!

Anonimo ha detto...

mamma le polveri sottili!

che ci siano anche nanoparticelle?

non ditelo a grillo o a pegoraro altrimenti fa chiudere tutti i vulcani!