Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà.


sabato 1 settembre 2007

1 settembre 1939. La Germania invade la Polonia.

Il 1 settembre 1939, con la micidiale copertura dei devastanti bombardamenti della 'Luftwaffe' sulle città, la 58ª divisione tedesca invade la Polonia.
L'esercito polacco combatte valorosamente per difendere il paese dall'invasione ma è irrimediabilmente sopraffatto dalla tecnologia e dalla superiorità numerica tedesca.
Hitler si aspetta la condiscendenza della Francia e della Gran Bretagna, che nel 1939 avevano abbandonato la Cecoslovacchia alla conquista nazista.
Ma i due paesi non intendono consentire al leader nazista una nuova violazione dei confini europei, e la Germania riceve un ultimatum: ritirarsi entro il 3 settembre o affrontare la guerra.
Al rifiuto del fürer Gran Bretagna, Francia, India, Australia e Nuova Zelanda il 3 settembre dichiararono guerra alla Germania, dando inizio alla Seconda Guerra Mondiale.

Nessun commento: