Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà.


mercoledì 11 aprile 2007

LE REGOLE DEL TRADING.

  • Analizzare il mercato per almeno mezz'ora senza operare dopo l'apertura, per inquadrare il vero trend del Mercato: per i guadagni c'è molto tempo a disposizione dopo.
  • Lo studio dei grafici va fatto con la massima calma ed attenzione: il grafico nasconde in sé tutti i segnali che noi cerchiamo, basta individuarli. Tale operazione va fatta a mercati chiusi, con calma, guardando se necessario un grafico anche per un'ora. Tale esercizio ci renderà sempre più attenti, e ci insegnerà a notare su-bito i segnali quando guardiamo un grafico: basta esercitarsi.
  • Buy the rumors and sell the news: compra sulle voci e vendi sulle notizie. Spesso il mercato ha già scontato una notizia che può muovere il mercato: lo ha fatto quando se ne è sentito parlare. Così gli scaltri hanno investito su quella voce, per poi vendere quando invece tutti acquistano sulla notizia. Gli scaltri arrivano sempre prima della massa.
  • Essere disciplinato nel rispetto dei limiti imposti: quando hai raggiunto il guadagno prefissato, vendi subito, senza aspettare anche se il mercato sta ancora salendo. Allo stesso modo rispetta lo stop loss: in caso di pullback, vendi subito anche in leggera perdita: non si può guadagnare dieci volte su dieci.
  • Se il titolo su cui hai investito sta scendendo, un motivo c'è: l'investimento è sbagliato. Ed è sbagliato mediare al ribasso, cioè comprare altri titoli della stessa azienda durante il ribasso per mediare il prezzo di acquisto: in tale modo non farai altro che accrescere il tuo capitale passivo.
  • Ogni volta che devi prendere posizione sul mercato, prima di farlo prepara la tua strategia di acquisto e vendita nei minimi particolari, pianifica tutto e rispetta in seguito tutte le regole che ti sei riproposto di rispettare.
  • L'emozione è nemica della disciplina: è difficilissimo non farsi prendere dal panico in fase di perdita o dall'euforia in caso di guadagni: seguendo la tua strategia di azione ed essendo disciplinato ce la farai sicuramente.
  • Non si è obbligati ad operare sempre: se in seguito alle tue analisi non ti senti sicuro di investire, rimanda tutto al giorno dopo. Quando non si hanno certezze, è meglio restare a riposo.
  • Prima di cominciare ad investire seriamente, opera con un portafoglio simulato, per studiare e testare il tuo system trading; se proprio non ci riesci, investi piccolissime somme per provare. In questo modo, in caso di perdite non sarà la catastrofe. Se riuscirai ad applicare positivamente il tuo sistema con piccole somme, saprai così che puoi farlo anche con quelle più grandi.
  • Occhio nella scelta della Sim con la quale volete operare: oggi alcune di loro offrono commissioni bassissime, possibilità di vendere allo scoperto, disponibilità di piattaforme professionali di trading: sono quelle che dovete cercare.
  • Nella scelta del time frame per voi più indicato, ricordate che non necessariamente dovete essere solo uno scalper, o solo un'investitore a medio termine, o solo un cassettista: a seconda del trend dei mercati, potete alternarvi ad essere ora uno, ora l'altro.

Nessun commento: