Il trucco è mettere in chiaro la differenza tra ciò che voi volete che accada e quello che sapete che accadrà.


lunedì 13 agosto 2007

13 agosto 1961. Viene innalzato il muro di Berlino.

Le autorità comuniste chiudono tutte le vie di passaggio tra Berlino est e Berlino ovest innalzando una barriera di filo spinato e guardiole.
Con la suddivisione della Germania post bellica in quattro zone di occupazione la città è rimasta nella zona sovietica, internamente spartita tra est e ovest.
Per i tedeschi dell'est scontenti del regime comunista Berlino ovest diviene la porta di accesso all'occidente.
All'epoca dell'innalzamento del muro circa 2000 rifugiati ogni giorno passavano all'occidente: questo indusse le autorità comuniste a limitare l'accesso a Berlino ovest.
Al posto del filo spinato e delle guardiole fu eretto un alto muro di cemento, e le guardie alla frontiera della Germania est furono istruite a sparare a chiunque tentasse di superare il muro.
Per 28 anni il muro di Berlino ha costituito il simbolo più tangibile della guerra fredda - la "cortina di ferro" che divideva l'Europa.
Berlino è rimasta divisa fino al 1989, quando la Germania est ha aperto le frontiere e il muro di Berlino è stato abbattuto.


Servizi tratti dai vari telegiornali italiani in occasione della caduta del muro:

Nessun commento: